Cose belle da far girare!! Sardegna chi_ama: il concerto, le donazioni, il karaoke di Madry



Io mica me la sono dimenticata, l'alluvione in Sardegna: 17 morti, oltre 650 milioni di danni e 61 le scuole danneggiate. Così come non mi sono dimenticata che in tante e tanti abbiamo dato una mano: chi spalando il fango, donando vestiario e oggetti, rilanciando in Rete le informazioni, coordinando di fatto la gestione dell'emergenza. 

Ora c'è questo bell'evento benefico, Sardegna chi_ama (questo è il sito ufficiale). Un concertone stellare per raccogliere fondi per le scuole danneggiate, organizzato da Paolo Fresu e Dromos. 

Quello che vorrei fare è dare una mano, nel mio piccolissimo, per incentivare la partecipazione e le donazioni spontanee (che si possono fare qui).
Cioè si può andare al concerto e va benissimo, perchè quei denari verranno destinati comunque alla ricostruzione delle scuole, e magari anche donare. Oppure donare quello che si vuole, e basta (ma, amici in Sardegna: avete visto la lista dei partecipanti?! correre, presto!). 

Se non possiamo fare nulla di tutto ciò, aiutiamoci a far girare questa cosa, d'accordo? Utilizziamo bene la viralità della Rete per far arrivare l'informazione al maggior numero di persone possibili, chissà che non ci sia un filantropo tra i miei o vostri contatti.... :) 

E poi, il 31 maggio sarà certamente una serata bellissima per stare insieme, ascoltare tanta bella musica e, solo per i più fortunati, sentire Madry che canta a squarciagola, che so, Una città per cantare o Domani è un altro giorno, o per agitarsi all'apparizione di Renga (ehm. #momentogroupie, piuttosto serio.)

Sardegna chi_ama prevede anche la possibilità di lasciare un piccolo messaggio a corredo delle donazioni, che poi sarà rilanciato sui social: e io non vedo l'ora di veder circolare tanti pensieri di affetto, sostegno, di motivazione profonda per chi decide di aiutare gli altri. Guardate che abbiamo molto bisogno di bellezza, e questa è una cosa meravigliosa, e partecipata.

Grazie a tutt* : lo facciamo per le popolazioni colpite dall'alluvione, per tutta la Sardegna, ma soprattutto per noi stessi.

Etichette: , , , , , , ,