Sabato pomeriggio al Sardegna Pride

Pomeriggio di fine giugno al Sardegna Pride.
Ci dirigiamo al Poetto con calma: io, Giggirriva e Diegoarmando, e la nostra amica carissima Pâtriziâ. Appena arrivati in prossimità della spiaggia, i due nani- caricati a molla dalla vista del mare- cominciano ad agitarsi, e appena toccata la sabbia si spogliano. mi volto e in un attimo sono rimasti in mutande. 


Non in costume, ma in mutande proprio. Non proviamo neanche a rivestirli, l'importante è che non si mangino troppa sabbia: siamo al Poetto, mica a Chia!

La sfilata comincia e noi seguiamo, con l'andatura sbilenca di chi ha bambini. E cominciamo a notare ragazzi e ragazze che ci sorridono, complici: Patrizia tiene per mano D.Armando, poi ci sono io, poi Giggi. Una famigliola, forse? un ragazzo biondo si gira, ci guarda, sorride pure lui compiaciuto e annuisce (giuro che l'ho visto!). Qualcuno dà un buffetto in testa a Giggi, altri salutano, le signore che sbirciano dai cancelli delle villette sembrano perplesse. 

A questo punto il ghiaccio è rotto: sulle note di "Girls just wanna to have fun" Diegoarmando si lancia nella mischia, e noi dietro. Sarà difficile, poi, fargli capire che stare esattamente sotto le casse del carro principale potrebbe danneggiare l'udito, anche se "Material girl" vale sempre la pena.
Giggirriva guarda tutto e tutti con i suoi enormi occhioni, si fa leccare dai cani che incontra, salta in braccio volentieri per guardare meglio i partecipanti e infine chiede una granita. 


Il pomeriggio si conclude così: con le ultime quattro granite al limone del ragazzo col carretto mangiate sopra una delle passerelle dei chioschetti smontati, al quasi-tramonto. Dietro di noi solo la sella del Diavolo e qualche gabbiano: è stato un sabato pomeriggio insolitamente tranquillo. Il solito vento sta aumentando, e l'impressione vivissima di quella ragazza che si è avvicinata, tra la folla del corteo, per dirmi, indicando i bambini: "è bellissimo che ci siano anche loro, stasera", mi rende ancora più contenta di esserci stata. #diritti per tutti

Etichette: , , , , , , , , ,