Io era meglio che non studiavo.

Forse l’hanno capito prima di me, che sono notoriamente una ingenua positivista, anche quei due milioni di italiani “neet”, cioè not in education, employnment or training (non lavorano, non studiano, non si formano).

...vabbè.

Etichette: