"La" parola.

L'anno che sta arrivando tra un anno passerà / io mi sto preparando è questa la novità...
Il 2009 si avvicina, anche se stiamo facendo finta di niente (e non è questione di recessione, è che proprio sta passando in sordina) e molti si affannano a fare bilanci, domande strambe e propositi buoni quanto improbabili. I giornali cominciano a chiedere quale sia stata la parola di quest'anno, e io mi accodo, perchè il tema mi piace e perchè questo weekend da libraia per caso mi ricorda continuamente l'importanza di quelle cose scomparse, parole (titolo reale e bello, vero?).
Quale è la parola che ha caratterizzato questo anno che sta finendo?
Io, alla mia, ci devo pensare un pò, intanto cominciate voi (e mi aspetto scelte più originali, significative, personali, vere rispetto a tesoretto, abbronzato, e simili, eh)....

Etichette: , ,