O-o-o-oooh oh- ooo!!

Ieri mattina sono andata in farmacia. Non so voialtri, ma a me la farmacia provoca degli strani effetti: comprerei qualunque cosa, dalle pastiglie Valda (le ho prese, in effetti) al propoli che non ho ancora capito bene cos’è, fino alla crema antietà (e pure ansietà) al siero di vipera (giuro che l’ho vista, esiste davvero).

Quando è arrivato il mio turno per un attimo sono rimasta bloccata, incurante delle persone dietro di me che scalpitavano per arrivare al bancone pieno di caramelle balsamiche, creme anticellulite, colluttori dalla potenza sismica e vitamine di ogni colore. Sono rimasta ipnotizzata dalla visione di un oggetto neanche tanto misterioso, che desideravo però esaminare da vicino per capire cosa facesse alle ragazze per ottenere quel fantastico effetto della pubblicità. Ingannevole, I suppose: trattasi infatti di (cito dal sito della casa produttrice) un banalegel corpo, per indimenticabili massaggi e momenti di sensualità e divertimento, ed un lubrificante per rendere ancora più magici e piacevoli i tuoi rapporti.”

Boh. E io che pensavo a qualche cosina colorata, a forma di coniglietto, piena di bitorzoli o simili, oppure una pozione magica che cominciasse a far sentire quella musica in crescendo- o almeno le voci.
Fosse stato almeno un anello, capirei (non questo tipo, che è piuttosto evitabile, quanto questo: ululati di gioia garantiti).

Comunque. Alla fine ho guardato la farmacista, e ho deciso: “Vorrei due confezioni di coni di cera per le orecchie”.

Etichette: , ,