Mariti e mogli

Qualche giorno prima del compleanno della Regina Madry:

Azzurro: “…ehm…e c’è qualcosa che ti piacerebbe in particolare per il tuo compleanno?...”
[traduzione: maronn’o carmine, la solita grana di ‘sti regali, non capisco il perché poi, speriamo che me la cavo anche stavolta]
Madry: “…ci devo pensare, non mi viene in mente niente…poi ti dico”
[traduzione: e arrivaci da solo, no? Mica siamo sposati da cent’anni per niente!]

Azzurro: “allora ci hai pensato? Manca poco….”
[e dai, che non ho la più pallida idea di cosa comprarti e potrebbe finire come quella volta con un Cd di Michael Bolton]
Madry: "...ma vedrai che qualcosa lo trovi, non ho grandi idee in questo momento, comunque lo sai che a me piace tutto, stai tranquillo"
[oh, non dovrò mica portarti anche stavolta fin dentro il negozio e indicarti precisamente la borsa che mi piace, solo e soltanto quella riflettendoci bene…vabbè aiutiamolo, sennò finisce come quella volta con il Cd di Michael Bolton…]
Madry: “mah, ecco….aspetta un attimo…bellina questa borsa…e anche quella…certo mi serve proprio una borsa marrone, mi manca…”
Azzurro: “……..”

Giorno del compleanno di Madry

Azzurro: “auguri amore!”
Madry: “grazie amore!”
Azzurro: “ecco il tuo regalo, ma se non ti piace puoi sempre cambiarlo”
Madry: “ohh, grazie, questa collana con ciondolone marrone e oro è proprio bella….”
Azzurro: “eh eh …gu…gu…smurfs….”
Madry e Azzurro: “smack smack”

Qualche giorno dopo

Madry: “Ma amore, per curiosità….come mai proprio una collana così?”
Azzurro: “perché era l’unica che aveva anche gli orecchini abbinati”
Madry: “…cioè l’hai scelta solo per questo?”
Azzurro: “no, anche perché il rapporto rischio/prezzo era più conveniente per una collana piuttosto che per una borsa, cioè il rischio di sbagliare impattava meno
Madry: “….”
[però almeno il colore se l’è ricordato, una cosa alla volta, abbiamo tutta la vita davanti]

Etichette: , , , ,