Innamoramenti

Ross mi ha appiccicato un meme, di quelli che mi piacciono e che svolgo volentieri, ovviamente non affibbiandolo a nessun altro e dunque interrompendolo (me lo porto nella tomba come i più orrendi segreti di manutenzione del mio corpiciotto o la vera natura delle rivistacce che leggo, ben lontane da L’Internazionale o Micromega).
Si tratta di pensare a due personaggi, uno del cinema e uno della letteratura, dei quali mi potrei innamorare.
Detto, fatto:

Nicola Carati, personaggio centrale del film La Meglio Gioventù, interpretato da Luigi Lo Cascio.

Il film sono andata a vederlo al cinema, l’ho visto in Tv e, caso rarissimo per me, ho anche acquistato il DVD. Mi è scoppiato l’amore per la storia, per i personaggi, per lo sviluppo dei personaggi, in particolare quello di Nicola, il fratello positivo e affettuoso, che diventerà uno psichiatra basagliano e curerà i suoi “matti” con umanità e passione. Il volto sempre un po’ da ragazzino dolente di Lo Cascio è perfetto per interpretare il ragazzo e poi l’uomo positivi e fiduciosi, aperti agli altri, anche troppo, fino a ignorare cosa gli accade sotto gli occhi.

Heathcliff , protagonista del romanzo Cime Tempestose di Emily Brontë.

Chiunque abbia letto il libro capirà perché: chi non l’ha letto, corra a colmare la lacuna subito. Un personaggio immortale, caratterizzato dalla passione amorosa e dalla sete di vendetta, che cavalca nella brughiera per correre dal suo amore Catherine. Una via di mezzo fra il conte di Montecristo (un altro tipaccio fichissimo) e "s’attori" di una telenovela sudamericana. Il massimo!

Etichette: , ,