Molestie rosa

Spiaggia di Chia, una delle più belle della Sardegna (è campanilismo, baby).
In questo luogo bellissimo, che si declina in diverse spiagge e qualche duna (un tempo erano più alte, ma si sa che l'uomo non perdona e l'orrida abitudine di bivaccarci sopra neanche), passeggiano serafici e un pò meditabondi i fenicotteri rosa. Ormai dovrei essermici abituata, e invece ogni volta mi piace guardarli e se potessi mi tufferei nella paludina per andare ad accarezzarli, queste meravigliose creature. Non lo faccio, ovviamente: però dobbiamo essere in tanti, se un cartello vicino a una delle lagune avvisa imperioso: "E' SEVERAMENTE VIETATO DISTURBARE E MOLESTARE I FENICOTTERI".

Ora, la domanda nasce spontanea: che differenza c'è fra disturbo e molestia? Non è che magari qualcuno ha cercato di mettere a una bella fenicottera una mano sul culotto rosa? :D
(la foto è di F.Sanna)

Etichette: , ,