Mariti e mogli


Lei telefona a Lui: “Ciao amò, miaooowwwrr….smack, smack, ecc.”

Lui: “Ciao”.

Lei: “cuccioletto….che fai?”

Lui: “….”

Lei: “…allora?”

Lui: “beh, sto parlando con te”.

Per gli amanti del genere "Casa Vianello", riporto anche altri esempi delle meraviglie della vita coniugale:

In un grande magazzino
Lui: "ho visto un giubbotto carino, vieni, te lo faccio vedere"
Lei (mentre pensa che è un evento storico, come la cometa di Halley): "eccomi, arrivo, te lo misuri?"
Lui: "sì, che te ne pare?"
Lei (sollevata, visti i precedenti tentativi di abbigliarsi come un pensionato americano alle Hawaii): "però, carino, ti sta anche bene! ma ti piace?"
Lui(filosofico): "uhm, non saprei...sì, è carino, ma..."
Lei: "ma?..."
Lui: "sai cosa c'è? è troppo...nero!".

Al risveglio:
Lei: "Ho fatto un incubo orribile stanotte. Ero rinchiusa in un cinema, ma mica in una multisala, no, era uno di quei cinema vecchi, anzi mi ricordava il vecchio Ariston...ero chiusa dentro con fantasmi e mostri, una cosa confusa, sapevo che rischiavo di morire...è stato un sollievo svegliarmi".
Lui (meditabondo): "eh, il mio sogno invece è finito proprio quando stavo aiutando Wolverine che si era sentito male".

Wolverine, per chi non fosse sposata con un deficiente, è uno degli X MEN (i supereroi della Marvel).

Sul divano:
Lui: "che bellina che sei, sembri un animalino...."
Lei (intenerita): "E che animalino? un cucciolotto, vero? e di che cosa...magari un gattino, un cerbiattino.....,"
Lui: "che bellina, sembri una talpotta...oppure anche una tartaruga!"

(foto G.Antoni)

Etichette: , , ,