Una parola buona per tutti


Per noi, orfani di Cuore (non nel senso anatomico, eh...noi si ha sempre una parola buona per tutti, si sa), che non abbiamo mai conosciuto Il Male (la rivista, bimbini), per noi che crediamo nella politica, quella vera e partecipata, per noi che speriamo nelle magnifiche sorti e progressive di un Veltroni qua o di una Brambilla là (...aaahhh), ecco, per noi, appunto, la copertina di luglio de Il Vernacoliere. Buon weekend....

Etichette: